ECOBONUS 2019: CONFERMATE LE DETRAZIONI PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA CASA

La Legge di Bilancio 2019, approvata a fine dicembre, proroga gli incentivi per la casa a tutto il 2019 senza modifiche sostanziali rispetto al 2018: è dunque possibile usufruire del Bonus casa 2019 fino al 31 dicembre 2019. Grazie all’Ecobonus, sarà dunque possibile detrarre i costi sostenuti per gli interventi di efficentamento energetico.
Sono previste detrazioni al 65% per: installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda; sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore; installazione di sistemi di termogenerazione evoluti; sostituzione con impianti dotati di apparecchi ibridi; acquisto e posa in opera di micro-generatori capaci di portare un risparmio di energia primaria pari al 20%; acquisto e installazione di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti. Sono previste detrazioni del 50% per spese relative a: sostituzione con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza pari alla classe A; sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti a biomassa; acquisto e posa in opera di finestre, infissi, schermature solari.
Per poterne usufruire delle detrazioni occorre presentare il “bonifico parlante”; la detrazione verrà riconosciuta e ripartita in 10 quote annuali dello stesso importo.