Taglio del nastro per la nuova sede di Ferrara in viale Cavour 38

La soddisfazione del presidente Fortini: “Sarà un ufficio commerciale, ma senza dimenticare la nostra funzione sociale”

Si è svolta questa mattina l’inaugurazione ufficiale della nuova sede di CMV Energia&Impianti a Ferrara. Un locale elegante, a misura di cittadino, posto nel pieno centro del capoluogo (in viale Cavour 38, a due passi dal Castello Estense). Lo sportello di viale Cavour 38 sarà a disposizione dei ferraresi per tutte le pratiche e i contratti di fornitura di gas ed energia elettrica sei giorni su sette, dal lunedì al sabato, con ben quattro aperture pomeridiane.
Dopo il tradizionale taglio del nastro alla presenza del sindaco di Ferrara, e la benedizione della struttura da parte di monsignor Armando Blanzieri, è stato Antonio Fortini, presidente di CMV Energia&Impianti, a sottolineare le finalità della sede di Ferrara: “Questo è chiaramente un ufficio a carattere commerciale, nel quale presenteremo le nostre proposte di fornitura di gas ed energia elettrica, ma senza mai dimenticare anche la nostra funzione sociale. Siamo una società pubblica, e questo ci impone massima trasparenza e affidabilità; valori che esercitiamo durante il nostro operato quotidiano. A differenza di tutti i competitor privati, i nostri profitti hanno immediata ricaduta sul territorio.”.
Anche il sindaco di Ferrara Tiziana Tagliani sottoscrive: “Per CMV Energia&Impianti aprire uno sportello a Ferrara significa entrare a pieno titolo nel mercato dei servizi energetici, però senza derogare mai all’impegno nelle relazioni umane”.
“Vogliamo contribuire – spiega Daniele Ceccotto, direttore generale di CMV Energia&Impianti – a rinsaldare il rapporto tra cittadini e istituzioni, dal momento che la nostra azienda rappresenta le istituzioni. E vogliamo farlo anche ponendoci obiettivi industriali importanti. Stiamo realizzando un impianto di riciclaggio dei rifiuti umidi per autoprodurre biogas e biometano”.